Furniture Leather FMC China Furniture Coatings Upholstery Furniture Components home Furniture Show China Furniture Furniture Manufacturing Calcit Onlus – Chianti Fiorentino
Calcit - Chianti Onlus

C.A.L.C.I.T ONLUS
Piazza Umberto 1° – N. 14 – Grassina
Poliambulatorio Medico: 055 643158
Amministrazione: 055 642511

31 maggio 2016

Il Calcit ha sempre perseguito percorsi di partecipazione virtuosi per i ragazzi a partire dalle esperienze dei mercatini per stimolare il loro spirito di solidarietà attraverso azioni utili e dilettevoli.

Per stimolare l'interesse per la poesia nelle giovanissime generazioni sono ormai 5 anni che il Calcit, insieme all'Amministrazione comunale, ha scelto di coinvolgere le scuole primarie del nostro territorio in un progetto dal nome "La poesia è sbocciata".

Il Progetto "La poesia è sbocciata" è stato inizialmente sperimentato nella Scuola media Redi e si è poi via via allargato a tutte le scuole del Comune rivelando un interesse degli allievi e degli insegnanti per molti versi inatteso. Ogni anno viene svolto un tema che questa'anno riguarda "il Viaggio"

Negli anni passati la presentazione dei lavori delle scuole faceva da cornice in contemporanea al concorso nazionale di Poesia Daniela Pagani e Manuela Masi che quest'anno non si terrà.

Riteniamo tuttavia che occorra invece dare uno spazio proprio a questa esperienza educativa dei ragazzi perché rappresenta un mezzo per uscire dagli schemi anche della poesia scolastica, suscitare entusiasmo e trasformare l'organizzazione letteraria in un gioco di parole e di immaginazione, ma non per gioco, perché grazie alla sensibilità e alla bravura delle insegnanti coltiva l'interesse in prospettiva di stimolare un'educazione poetica.

Un'educazione che faccia distinguere la poesia dallo scrivere.

L'evento si terrà nella mattina del 1° Giugno presso la sala cinema del C.R.C. Antella e vedrà la presenza di non meno di 120 ragazzi.

23 marzo 2016

InvitoMercoledì 13 aprile 2016 con inizio alle ore 17.30, nei locali del Circolo Ricreativo Culturale di Antella (g.c.) via di Pulicciano 53,  si terrà un evento di particolare rilievo per la nostra Associazione.

Inizieremo con l'illustrazione e successiva approvazione del bilancio consuntivo 2015 e preventivo 2016, nel corso della quale verranno presentati le attività svolte e i risultati economici e morali raggiunti.

Seguirà una relazione della Dottoressa Luisa Fioretto, Direttore del Dipartimento Oncologico dell'Azienda Sanitaria, che affronterà il delicato tema dei servizi ai cittadini a seguito del riassetto organizzativo della Sanità Toscana, con particolare riferimento all'oncologia.

 

Riepilogando:

 

 - ore 17.30   Assemblea dei Soci (aperta alla cittadinanza)

 

 - ore 18.15   VII° Convegno Quale futuro per l'oncologia? (D.sa Luisa Fioretto)

 

 - ore 20.00  Cena a base di primi e pizza presso la pizzeria del CRC Antella

                          (Con prenotazione al n. 055 642511 orario d'ufficio)

 

23 febbraio 2016

L’ortopedia del nostro ambulatorio si è arricchita da settembre 2015 dell’attività del dottor Daniele Mariani specialista in:

-          Ortopedia e traumatologia

-          Chirurgia della mano

-          Terapia fisica e riabilitazione

Alcune sintetiche notizie ricavate dal suo curriculum professionale, con particolare riferimento alle sue specifiche esperienze in questa specialità. Annovera una lunga pratica nelle sale operatorie, nel pronto soccorso e in ambulatorio; attività didattiche come professore di traumatologia vertebrale presso il corso di laurea per Fisioterapisti dell’Università di Firenze. Annovera, ancora, la partecipazione a corsi di aggiornamento in Germania, Francia e Stati Uniti,

Profonde conoscenze, quindi, che auguriamo siano apprezzate dai nostri pazienti.

27 novembre 2015

Clicca per scaricare il PDF Questo Numero è dedicato in particolare al Trentennale della Fondazione del Calcit e alle manifestazioni che si sono tenute nell'occasione.

Un evento speciale per

...ricordare,

confermare,

proseguire

 

 

 

 

 

11 ottobre 2015

Una Storia lunga trent'anni

a cura di Giorgio Becattini

30annidistoriaEravamo appena arrivati nell’attuale ex sede della S.M.S. - Casa del Popolo di Grassina quando Giorgio Becattini pensò di scrivere questo libro.
I nuovi spazi a disposizione permisero infatti di raccogliere in una sola sede tutta la documentazione e ben presto si rese conto della sua quantità, ma anche della sua inutilità se non fosse stata riordinata e resa accessibile.
Così Giorgio iniziò a sollecitare anche i volontari che negli anni avevano organizzato e documentato gli eventi, affinché portassero foto e quant’altro riguardasse il loro impegno nel Calcit.
Questa pubblicazione raccoglie il faticoso lavoro a tutto campo che Giorgio ha svolto con lo spirito di riordinare le carte, dare loro un filo conduttore temporale, senza esprimere opinioni ma creando in pratica un Chronicon storico del Calcit dalle origini ai nostri giorni.
Non mancano le immagini che auspichiamo siano implementate nel tempo da altre che molti, vedendo questo libro, si ricorderanno di avere nei loro segreti e polverosi cassetti.
Il grande lavoro fatto da Giorgio costituisce una base storica e filologica da cui partire per chi volesse incrementarla con ricordi e documenti; approfondire e studiare con maggiore attenzione la realtà che ha portato il Calcit ad essere quello che conosciamo; capire e far capire lo spirito con il quale dal nulla possano nascere grandi cose; come non importi essere istruiti
e ricchi per creare le basi per aiutare chi ha bisogno; come una comunità a trent’anni dalla fondazione tramandi ancora di padre in figlio lo spirito dei mercatini dei ragazzi con la certezza che ognuno aiuta il Calcit ad aiutare gli altri.
Quindi quale occasione migliore del trentennale della fondazione del Calcit per presentare questo libro ringraziando Giorgio Becattini per il grande e paziente lavoro fatto come sempre con tutta la sua meticolosa precisione, senza perseguire ambizioni letterarie o grafiche ma pensando a creare una memoria da tramandare per le future generazioni.

 

Grazie Giorgio da tutto il Consiglio direttivo (2015)